Author

Serena Faro

Serena Faro has 1 articles published.

Siciliana nel cuore, è nata nel 1994 a Catania dove è cresciuta tra il profumo dei limoni e il sapore di salsedine. Fin da bambina le piace raccontare storie ed è questo amore smisurato a spingerla tra le braccia della letteratura. Si laurea in Lettere Moderne ma adesso la città dove è cresciuta le va troppo stretta e decide di avventurarsi oltre i confini della sua isola. Si trasferisce a Bologna dove, sotto i portici, trova e annota nuovi racconti di vita. Accolta presso il campus di eccellenza Camplus Alma Mater, si laurea infine Letterature moderne, comparate e postcoloniali con una tesi sul folklore e Stephen King, il maestro letterario di sempre. Eppure sa che per ogni storia che finisce un'altra aspetta solo di essere ascoltata e lei non vede l'ora di sapere di quale sarà.

IL CREPITIO DI MONDI DA ESPLORARE E MOMENTI DA CONDIVIDERE

Yankee Candle: tantissimi profumi a portata di naso

Se è vero che per viaggiare basta la fantasia allora una buona candela profumata aiuta senza dubbio a rendere il viaggio più gradevole. Le candele donano sempre un particolare tocco magico, oltre a essere un accessorio molto presente negli ambienti domestici moderni. E trattandosi di candele, la maggior parte di voi avrà senza dubbio sentito parlare delle Yankee Candle, uno dei brand oggi più famosi e diventato, ormai, una vera e propria istituzione. Facciamo un breve ripasso. Yankee Candle è un’azienda americana nata addirittura nel 1969, il cui intento è stato, da sempre, quello di produrre profumazioni quanto più autentiche possibili utilizzando oli essenziali ed estratti naturali. Esistono diversi formati: le giare dalla triplice dimensione, le tarts da bruciaessenza, i lumini … insomma ce n’è davvero per tutti i gusti! Con il passare del tempo, inoltre, il brand si è ancor più specializzato, creando delle edizioni speciali imperdibili.

La scelta particolare dei nomi è un dettaglio che ha reso ancora più intrigante il brand Yankee Candle. Ogni singola candela, infatti, si chiama in maniera diversa e ciascun nome cerca di richiamare alla mente l’essenza stessa della candela, della sua profumazione specifica. Non solo Yankee Candle tenta di associare un nome a un aroma ma ci riesce perfettamente ed è proprio da quei nomi sulla famosa etichetta che ci lasciamo incuriosire, fin da subito. La mia scelta, per esempio, è stata guidata dal nome della candela prima ancora che dalla sua profumazione.

Aromi che sanno di casa e di ricordi

Un giorno, mentre facevo un giro all’interno di un negozio mi sono imbattuta in uno scaffale interamente adibito al noto marchio. Da amante di lunga data delle candele e avendo ascoltato, quasi fino allo sfinimento, mirabolanti recensioni sulle Yankee Candle ho deciso anche io di provare. Il formato per il quale ho optato è stato inizialmente quello della giara piccola e che io ho scelto nella profumazione Candlelit Cabin. Le note di fragranza aleggiano mentre la candela si consuma: noce moscata, pepe nero, magnolia e persino nocciola.

Profumi che si mescolano tra loro in perfetta armonia, regalando un momento di puro relax, magari in compagnia di un buon libro e un bicchiere di vino. E non solo quello.

Negli aromi delle candele Yankee Candle ho ritrovato i profumi della mia infanzia, ricordi speciali nascosti sotto la superficie della mia memoria e che una piccola giara di vetro è stata in grado di risvegliare. Candlelit Cabin mi ha ricordato le domeniche in montagna, l’odore intenso dei pini attorno e quello meno tangibile del freddo invernale. La seconda candela che ho deciso di prendere è stata Vanilla Cupcake. La candela in questione è considerata un vero e proprio must e presto anche io ho capito perché: glassa alla vaniglia e zucchero per dolci si mescolano al cacao mentre, più lievemente, è possibile percepire le delicate note del limone. Una profumazione che mi ha riportato alla mente i dolci preparati insieme a mia nonna nella sua cucina, il gelato in riva al mare, le candeline accese sulle tante torte di compleanno, i pomeriggi passati al cinema con qualche caramella di troppo. È proprio qui che si cela il vero punto di forza della compagnia di candele più famosa al mondo.

 Tradizione estetica per un’esperienza sensoriale unica

Ogni Yankee Candle è un’esperienza sensoriale unica, in cui la fantasia vola ad ali spiegate e ci trasporta verso mete nuove o solo da riscoprire.

Sono candele che regalano momenti di pura serenità da passare da soli o in compagnia ed è divertente vedere come a ognuno di noi rimandino a qualcosa di diverso. La pecca è che si le Yankee Candle non sono esattamente un prodotto low cost, potete considerarla quella coccola extra che ci si può concedere ogni tanto. Ciò che contraddistingue le Yankee Candle da una qualsiasi altra candela profumata è il connubio tra valore estetico e valore percettivo. Le classiche giare tradizionali nascondono poi profumazioni variegate, adatte davvero a tutti. Lasciatevi avvolgere anche voi dai mille profumi che queste candele hanno da offrire.

 

 

Go to Top