Tag archive

family

McDONALD’S PUNTA SULL’INTRATTENIMENTO FAMILIARE

Se le famiglie non vanno da McDonald’s, McDonald’s bussa virtualmente alle loro porte

In Inghilterra Mc Donald’s decide di entrare nelle case delle famiglie, puntando sull’intrattenimento attraverso la lettura, lo sport e la musica, nel tentativo di offrire nuovi momenti di condivisione familiare e ritrovare emozioni ormai sempre più lontane.

I bambini, a partire dal 26 Ottobre, possono entrare a far parte di un esclusivo club di lettura “Happy Readers Holiday Story Club“, ospitato dall’autore di best seller per bambini Tom Fletcher che, ogni giorno, alle 10 di mattina, condivide online la lettura dei suoi nuovissimi libri di racconti, scritti esclusivamente per McDonald’s e disponibili con ogni Happy Meal.

Genitori e figli hanno potuto aderire all’iniziativa “Fun Foodtball”, divertenti sessioni di calcio giornaliere, sfide casalinghe in occasione delle quali McDonald’s ha collaborato con la star del Lionesses Football Club Lucy Bronze, l’ex nazionale inglese Peter Crouch, il capo allenatore femminile del Manchester United Casey Stoney e l’ambasciatore del calcio, fan di McDonald’s Jack Rutter per creare una serie di abilità ed esercizi facili da apprendere e da replicare nelle proprie case, con l’obiettivo di divertire e coinvolgere l’intera famiglia, usando oggetti di uso quotidiano come cibo in scatola, carta igienica e un cesto della biancheria.

Cliccando qui è possibile recuperare le sessioni di coaching susseguitesi dal 26 al 30 Ottobre ed aderire alle sfide lanciate dal brand.

Venerdì 30 ottobre, infine, ha avuto inizio un grande evento musicale virtuale di 3 giorni “I’m Lovin’ It Live”, fruibile gratuitamente – scaricando l’app My McDonald’s – solo per i clienti residenti nel Regno Unito e in Irlanda, coinvolgente sette tra gli artisti più influenti del Regno Unito: Becky Hill, Jess Glynne, Kaiser Chiefs, Olly Murs, Craig David, Lewis Capaldi, Stormzy.

Andrew Timms

“Sappiamo che la nuova normalità è dura per tutti. [….] Speriamo che la nostra iniziativa offra qualcosa per tutti, dalle famiglie in cerca di divertimento ai fan della musica che si stanno perdendo l’esperienza dei concerti dal vivo”

Michelle Graham-Clare, VP Food and Beverage

In un periodo nel quale le limitate occasioni di socialità costringono a restare in casa e condividere spazio e tempo con le proprie famiglie, Mc Donald’s offre nuove occasioni di intrattenimento ed esperienze emotive di cui ognuno di noi sente la mancanza.

L’azienda diventa un alleato: aiuta i genitori a destreggiarsi tra lavoro e figli e conquista bambini e ragazzi offrendo loro contenuti di valore, attraverso la fantasia di nuovi racconti, lo sport promosso da idoli del calcio e la musica degli artisti più influenti del Regno Unito.

Mc Donald’s regala, in questo modo, l’opportunità di collezionare nuovi ricordi positivi in un periodo in cui il ritorno alla normalità sembra sempre più lontano e lo fa costruendo occasioni di intrattenimento su misura delle esigenze e dei desideri di questa nuova realtà, offrendo la possibilità di evadere con le emozioni e, parallelamente, rimanere al sicuro nelle proprie case.  È proprio il caso di dirlo…I’m Lovin’ It “ !

Questa iniziativa lascia spazio ad una riflessione generale di fondamentale importanza: la nuova era pandemica (e post pandemica) ci chiede di pensare e trovare soluzioni alternative, andando oltre i servizi fino ad ora offerti.

Rimarrà nel tempo l’impronta di questo periodo e, di riflesso, le modalità con le quali le aziende hanno reagito!

Flessibilità, creatività e innovazione sono le nuove chiavi del successo – in molti casi della sopravvivenza – delle aziende, le quali non possono permettersi di fermarsi, come tutto il mondo attorno sembra fare.  Non è più una scelta, ma una priorità!

Go to Top