ESPRESSOH, ARTE E MAKE-UP

Espressoh, beauty brand 100% Made in Italy fondato da Chiara Cascella, si basa sull’iconica italianità dell’aroma di caffè e parte proprio da quell’essenzialità che noi italiani associamo al gesto semplicissimo di bere un caffè Espresso. 

Il brand, con i suoi pop-up store in giro per l’Italia, unisce la creatività alla ritualità del make-up, reinventando spazi e luoghi. Attraverso queste iniziative, il brand riesce a rompere gli schemi, mostrando il make-up come qualcosa di artistico e mai banale.

La bellezza di poter vivere un’esperienza e non solo una mera esperienza d’acquisto, nonché un avvicinamento all’arte da parte anche dei meno esperti. Da queste esperienze se ne uscirà, sicuramente, con una nuova concezione del make-up. Ma come ogni forma d’arte, ognuno è libero di interpretare queste iniziative a modo proprio, e non c’è nulla di più bello.

L’ultima iniziativa del brand è stata quella di realizzare un progetto a supporto della creatività e dell’arte emergente, tutta al femminile, in un progetto dal nome Oh Art.

A sinistra, Nicole Colombo e il suo fantastico specchietto in edizione limitata dipinto a mano; a destra, Nina Klein con le sue coloratissime tele.

Essa si è tenuta a Milano nella Tube Art Gallery, galleria d’arte adibita a temporary store di Espressoh fino al 12 dicembre. L’esposizione si chiamava Fluid Shapes e ha viste coinvolto due artiste, Nicole Colombo e Nina Klein.  Per Espressoh hanno realizzato delle stupende opere figurative che reinterpretano il concetto di femminilità, lanciando un messaggio di inclusione, quanto mai necessario per rompere alcuni vecchi stereotipi associati al mondo del makeup.

Le tele di Nina Klein e le sculture di Nicole Colombo, sono connesse l’una con l’altra e hanno portato a una visione suggestiva per gli spettatori.

Truccarsi è anche sinonimo di quotidianità per alcuni. Tale concetto è stato reso attraverso un’altra splendida iniziativa, in cui la bellezza viene intesa come un qualcosa di giornaliero, da comprare con la propria rivista del cuore.

L’arte vista sempre come qualcosa di lontano e difficilmente interpretabile. Espressoh offre la possibilità di sentirsi più vicina ad essa, associando l’arte a qualcosa di tanto semplice e quotidiano quanto mettere il maschera e bere il caffè, o meglio un Espressoh.

Monica è una studentessa di 22 anni al primo anno magistrale del corso di laurea in Lingue straniere e comunicazione internazionale presso l'Università di Torino. Attualmente risiede presso il Camplus Bernini, collegio di merito che le permette di crescere e mettersi in gioco. Monica ha deciso di combinare due sue grandi passioni: le lingue e la comunicazione pubblicitaria. Per questo è in costante analisi dei vari siti web e canali social dei brand e ha una gran voglia di raccontare le idee più curiose in cui si imbatte.

Latest from Latest

Go to Top