CUSTOMIZE YOUR BEE BOTTLE!

Guerlain crea online la possibilità di personalizzare il proprio profumo

Coco Chanel diceva che il profumo è l’accessorio di moda basilare, anche se non si vede è quello che preannuncia l’arrivo e prolunga la partenza di ognuno di noi. Il profumo ha sempre avuto un forte potere evocativo, può riportare in mente ricordi, persone, posti speciali, odori e sensazioni legate ad emozioni forti e diverse. Per questo, il profumo è uno degli accessori più personali per ognuno di noi. 

È  difficile dimenticare un profumo che ci ha colpito, ogni fragranza è distintiva e rappresenta chi la indossa, può essere il segno della personalità o di chi vogliamo mostrare di essere in una occasione speciale. Per un cliente poter creare il proprio profumo è un valore aggiunto, che lo può portare anche a scegliere un brand. 

Guerlain, azienda tra le più antiche al mondo nella produzione di profumi, ha reso disponibile online la possibilità di personalizzare il profumo con dei semplici passaggi. Inizialmente, il cliente può scegliere la fragranza tra le oltre 110 creazioni olfattive Guerlain; poi può personalizzare il Flacone Api, la storica bottiglia creata nel 1853 dal famoso vetraio francese Pochet du Courv, scegliendo il colore, il nodo, il nastro e infine può aggiungere un’incisione di un nome o un breve messaggio.  

La personalizzazione del profumo online diventa un’esperienza completa e curata per il cliente attraverso una visione 3D, che consente al cliente di poter raccogliere informazioni sul prodotto e di provare le diverse combinazioni, per avere il miglior risultato finale e per riceverlo esattamente come lo ha immaginato

Questa soluzione consente al cliente di poter trovare online le stesse opportunità di personalizzazione già disponibili nelle boutique del brand, offrendo ai clienti un’esperienza digitale che rifletta quella del negozio.  

In questo modo, il risultato è un profumo unico e speciale, creato dalla pura immaginazione del cliente che sentirà direttamente sulla sua pelle. 

Nata in Puglia nel 1997, si è laureata in Lettere Moderne con una tesi in filologia italiana presso l’università degli Studi di Bari. La passione per la comunicazione e il sogno di vivere nella Capitale l’hanno portata ad iscriversi al corso di laurea magistrale “Media, comunicazione digitale e giornalismo” alla Sapienza. Vive al Camplus Roma, ormai la sua seconda casa. Ha passato tutta la sua vita su un paio di pattini a rotelle, lo sport le ha insegnato il valore della sana competizione e del confronto, per lei la vita è una sfida continua in cui odia rimanere ferma.

Latest from Insights & Innovation

GAME ON.

Che la personalizzazione abbia inizio! Dopo l’abbigliamento street wear, le capsule limited

EVERY DAY HEROES

Walmart lancia “Everyday Heroes”, la campagna di riconoscimento per i dipendenti che
Go to Top