CHI SI STUPISCE INNOVA

Viaggio dallo stupore all’innovazione

Chi si stupisce innova” nasce come un fiore nel deserto. È un percorso pensato e scritto durante il 2020: un anno davvero inaspettato che ha messo a dura prova il mondo intero e che tanti non vedevano l’ora di lasciarsi alle spalle.

Il percorso proposto da Sala è affascinante e insidioso, ma la guida è sicura perché si cammina sulle spalle di giganti, da Chesterton a Montale, da Van Gogh a Pirandello, da Sylvia Plath a un corto della Pixar e tanti altri.

L’innovazione è davvero interessante e tutti, in qualche modo, si sentono attratti da essa, ma serve curiosità e sensibilità. Il percorso “Chi si stupisce innova” vuole chiedere in prestito ai grandi uomini e donne dell’arte, della letteratura, della musica… lo “sguardo” curioso che ha permesso loro di lasciarci come testimonianza tanta bellezza. E’ diventata per tanti occasione di rilancio verso l’orizzonte dell’innovazione, oggi divenuta una necessità per poter rimanere competitivi. Imprenditori, professionisti ed aziende che hanno dovuto rinnovare la propria offerta, adeguando le loro mission alle nuove sfide in vista dei prossimi anni 20’ del 2000, si sono subito interessati a questo percorso. Si tratta di un vero e proprio viaggio di grande ispirazione, che possono intraprendere tutti, attraverso poesie, brani, opere d’arte e capolavori musicali, il tutto curato da Cristina Picariello.

L’innovazione nasce da uno stupore, ecco perché desideriamo immergerci nello sguardo di quanti, attraverso la propria creatività, hanno saputo stupirci nel corso della storia. È dunque possibile osservare la realtà che ci circonda attraverso questi occhi? Sono gli occhi di Van Gogh mentre dipinge “La notte stellata”, le parole di Pirandello mentre il piccolo “Ciaula scopre la Luna”, la grandezza del Maestro Ferenc Fricsay mentre dirige un’orchestra che suona “La Moldava”…

Mario Sala commenta il percorso e ci aiuta a rompere la bolla fatta di automatismi e cose che diamo per scontato. Per stupirsi occorre desiderare la novità. La curiosità ci spinge ad attraversare la bolla in cui viviamo. È possibile stupirsi anche dell’ordinarietà? Quali scoperte lo stupore ci spinge a fare? In che modo lo stupore ci porta ad un cambiamento, ad un’innovazione che muterà il corso della storia?

Se desideri compiere questo viaggio insieme,
scrivici all’indirizzo e-mail press@newsandcustomerexperience.it

 

Latest from Insights & Innovation

EVERY DAY HEROES

Walmart lancia “Everyday Heroes”, la campagna di riconoscimento per i dipendenti che
Go to Top