LOUIS VUITTON TIME CAPSULE

Il lusso sotto gli occhi di tutti in centro a Milano

A partire dal 18 Settembre 2019 la casa di moda Parigina ha preso posto di fronte a Palazzo Reale a Milano con un’esibizione celebrativa che ripercorre la storia del brand dal 1854 ad oggi. Per l’edizione italiana, Louis Vuitton ha inserito nel percorso espositivo le creazioni ready-to-wear donna, disegnate sotto la direzione artistica di Nicolas Ghesquière dal 2014 e uomo, disegnate sotto la direzione artistica di Virgil Abloh dal 2018, oltre alla collezione di oggetti di arredo Objets Nomades, disegnati in collaborazione con designer di fama internazionale come Patricia Urquiola e Marcel Wanders, tra gli altri, e la “Malle Milano”, esemplare unico realizzato per l’Esposizione internazionale di arti decorative e moderne di Parigi (1925).

La struttura è perfettamente in armonia con i colori e l’architettura di piazza Duomo: dall’esterno spiccano i due loghi simmetrici LV ed il tag ufficiale dell’esposizione, #LVTimecapsule, invitando il visitatore a condividere l’esperienza sui circuiti social.

All’ingresso emerge con chiarezza uno dei valori principali del brand: l’artigianalità. È presente uno stand dimostrativo dove si può assistere dal vivo alla creazione di elaborazioni da applicare alle borse Louis Vuitton, grazie all’abilità degli artigiani che lavorano la pelle. Sono ben esposti e utilizzati da un’artigiana scampoli di pelle, aghi e borchie in pelle, sulle quali poter incidere le proprie iniziali. A seguire, inizia il vero e proprio percorso espositivo, diviso in 4 principali aree tematiche: il viaggio, le collaborazioni artistiche, red carpet e infine tradizione e innovazione. All’interno di ogni stanza il percorso si sviluppa secondo un criterio cronologico: si passa dai veri e propri bauli da viaggio, con l’anima in legno rifoderati in pelle, fino alle recentissime collaborazioni con Supreme.

Il tutto è accompagnato da un piacevole profumo e da diversi livelli e stili di luminosità che ben si adattano all’ambiente visitato.

La parte più originale ed esperienziale è quella dedicata a tradizione e innovazione. Al centro della stanza, che ha le pareti ricoperte da schermi Led, è presente un baule sul quale vengono proiettate le principali fantasie e prodotti che hanno segnato la storia del brand. In uscita è possibile ottenere un ricordo personalizzato, sempre pensato per essere poi speso sui social: una cartolina a scelta, raffigurante una tra le campagne pubblicitarie più riuscite nella storia del brand.